Il regalo più grande che puoi farti e quello di perdonarti.

Ciao a tutti torno con un nuovo articolo e siccome questo lo vedrà l’intero universo cerchiamo di fare le serie. Ci capita di chiudere rapporti con le persone,a tutti capita,e poi dopo anni,dopo tantissimo tempo di ritrovarsi a riparlare e sorridere non ostante il male che si è fatto ambi le parti,come per dire me ne frego del passato…. E’ bello poter dire io TI PERDONO e sentirsi dire TI HO PERDONATO. Forse il vero perdono dobbiamo darcelo noi ,a volte siamo troppo severi con noi stessi o forse,ci costruiamo enormi barriere che poi non esistono,che sono solo frutto delle nostre paure. E quindi ci ritroviamo a parlare di nuovo con persone che in vecchia data ci avevano dato un sogno,persone che ci riportano a gli anni belli,gli anni giovani e ti strappano un sorriso,e ti fanno tornare a vivere e tu nemmeno lo sai,perchè senti un qualcosa dentro ma non sai cos’è….

L’allungarsi delle tue giornate,provare piacere nel ridere con il cuore e staccare il cervello da tutto ,ma pensare solo a vivere ,come quando ci godiamo l’estate,il mare,la sabbia,le risate con gli amici,la pelle scura e i capelli che diventano sempre più chiari.

Quello che voglio dirvi,perdonate voi stessi,perdonatevi e perdonate chi vi ha fatto un torto,non vale la pena portare rancore.La vita è bella proprio perchè esiste lo sbaglio ed il perdono,e se non basta allora “A volte bisogna dare il beneficio del dubbio”

Come credevo che tu fossi

 

Credere non è mai essere certi…

Questo è quello che ho imparato con il passare dei giorni,ciao a tutti mi presento mi chiamo Francesca e questo è il mio piccolo spazio dove vi parlerò di me ,dei miei stati d’animo,del mio mondo.

Come avrete già letto dal titolo ”credere non è mai essere certi,infatti…Ed ora vi spiego il perchè di questa frase…

L’essere umano è tentato a sbagliare c’è chi riconosce i suoi errori e chi li rinnega e li sposta su’ dì una persona più fragile.

Ci capita di sbagliare è normale ma questo non ci deve portare a sentirci in colpa , tutti possono sbagliare nessuno può farsi vanto di quello che noi facciamo e io proprio da qui inizio una nuova vita,una vita migliore una vita fatta di persone importanti e sacre come il pane.La mia famiglia,quelle 4 persone di cui a volte sono stanca ma che ci saranno sempre anche quando non ci saranno più fisicamente ,mi alimento di ciò,mi alimento dell’amore del mio cane che mi riempie di gioia e guardando il cielo e sentendo il rumore delle rondini io ritorno a vivere e a sorridere scordando il male che ho ricevuto e da qui rimarranno solo i lividi di un amore non corrisposto.A volte capita amore qualcuno ma di sbagliare il momento,”forse se sarei arrivata??” prima mi chiedevo..Ma tranquilli non è così,sappiate che la vita è già tutta scritta,la dobbiamo solo vivere e sorridere.

”da ogni lacrima riceverai poi successivamente una gioia”

Quindi non prendetevela se una storia è andata male,la maggior parte delle volte la colpa è dei maschi che lasciano per motivi stupidi facendovi sentire in colpa,ve lo posso dire per certezza e anche con molta sicurezza.

Spero che questo mio primo post vi possa piacere,vi aspetto in tanti .

Francesca